TRATTAMENTO DELLA CALCOLOSI DELL’APPARATO URINARIO IN URGENZA

I calcoli renali - identificati dal termine medico "nefrolitiasi" o "litiasi renale" sono una condizione clinica caratterizzata dalla formazione di aggregazioni di sali minerali che si formano nel tratto urinario. 

 

È una patologia piuttosto frequente. In Italia affligge in media il 6-9% della popolazione, con incidenze intorno a 100.000 nuovi casi l'anno e prevalenze di 250.000 casi/anno comprendendo le recidive.

 

Spesso i calcoli renali sono asintomatici, di norma il primo segnale di un calcolo renale è un dolore molto intenso che inizia all’improvviso, la colica renale.

La colica renale è il dolore addominale acuto con irradiazione verso il basso, fino all'inguine o fino ai genitali. Il dolore è dovuto allo spasmo muscolare dell'uretere conseguente alla presenza di un calcolo ed è presente anche se il calcolo non determina ostruzione al flusso urinario.

Il medico si trova di fronte quindi a due aspetti da valutare:

  • La colica renale ossia l’evento acuto che necessita il ricorso al trattamento con farmaci tempestivo

  • La diagnosi della litiasi e l’eventuale suo trattamento con la risoluzione mediante manovra strumentale.

 

La diagnosi necessità l’esecuzione di esami ematici, ecografia ed a completamento di una TC dell’addome.

Di seguito, si rende necessario il trattamento efficace della calcolosi:

  • per via medica1;

  • per via chirurgica endoscopica (entrando all’interno dell’apparato urinario con strumenti tali da ottenere la frammentazione e vaporizzazione della litiasi)2

  • tramite trattamento esterno ad onde d’urto (litotrissia extracorporea ad onde d’urto)3

 

 

Bibliografia

  1. Management of ureteral  and medical expulsive therapy in emergency departments. 
    Picozzi SC, Stubinski R, et al. J Emerg Trauma Shock. 2011 Jan;4(1):70-6. doi: 10.4103/0974-2700.76840.

  2. Urgent ureteroscopy as first-line treatment for ureteral stones: a meta-analysis of 681 patients. 
    Picozzi SC, Stubinski R, et al. Urol Res. 2012 Oct;40(5):581-6. doi: 10.1007/s00240-012-0469-z.

  3. Urgent shock wave lithotripsy as first-line treatment for ureteral stones: a meta-analysis of 570 patients. 
    Picozzi SC, Stubinski R, et al. Urol Res. 2012 Dec;40(6):725-31. doi: 10.1007/s00240-012-0484-0.